Torre di San Michele Alto

La chiesa di San Michele, cui si accede da calle Cobertizo de San Miguel, è situata in una parte sopraelevata del tessuto urbano di Toledo.

Il critico d'arte spagnolo Diego Suárez Quevedo nel suo libro "Arquitectura barroca de Toledo: siglo XVII", garantisce che la chiesa di San Michele è una delle più antiche chiese latine della città, benché non vi siano tracce della sua esistenza come chiesa parrocchiale fino al 1174.

Si ritiene che nei primi anni di vita, la chiesa fosse in qualche modo legata all'ordine dei Templari, e servisse come cappella od oratorio del ricovero, che la tradizione vuole fosse frequentato dai cavalieri dell'ordine nei pressi del tempio religioso di San Michele Alto.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES