Torre del Salvatore

La Torre del Salvatore è probabilmente la più antica di tutta Toledo. Oltre ad essere stata utilizzata come minareto della moschea che sorgeva dove oggi si trova il tempio, sembra essere stata, da un esame della tipologia costruttiva, uno dei primi edifici realizzati dai mussulmani dopo aver conquistato la capitale del regno visigoto. In particolare, la disposizione adottata è il risultato della demolizione e dello sfruttamento di uno o più edifici romano-visigoti che sorgevano in quello stesso luogo. Sia la torre che gli archi rialzati, che decorano l'interno della chiesa o il patio dell'antica casa del parroco furono, motivi sufficienti per dichiarare, nel 1931, la chiesa monumento di valore storico-artistico.

La torre è stata restaurata seguendo il criterio dell'"intervento minimo", al fine di rispettare, nei limiti del possibile, le caratteristiche originali dell'edificio ed evitare quindi interventi aggressivi.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES