Scuola dei traduttori - Palazzo del Re Pietro

Nata nel 1994 la Scuola dei traduttori di Toledo è un centro di ricerca di eccellenza dell'Università di Castiglia-La Mancia. Finalità della scuola è, principalmente, quella di formare traduttori professionisti dall'arabo e dall'ebraico, con corsi post-laurea organizzati nell'ambito del Corso di specializzazione in traduzione arabo-spagnolo, seminari di traduzione ebraico-spagnolo e, dal 1999, anche corsi di introduzione alla lingua araba.

Il centro promuove, inoltre, numerose pubblicazioni e programmi di ricerca e di traduzione, ai quali collaborano professionisti e istituzioni legati all'Università di Castiglia-La Mancia. Spinto dalla ferma volontà di affermarsi come spazio di dialogo e incontro, questo centro ha organizzato e ospitato numerose conferenze, nazionali e internazionali, sulla traduzione e sui rapporti culturali tra Europa e i paesi del Mediterraneo.

La Scuola vanta una biblioteca-centro di documentazione specializzata in tematiche attinenti alle sue attività con un patrimonio documentario specifico sulla storia della Scuola medievale dei traduttori di Toledo.

La Scuola, che dispone di una sala atti, un'aula multimediale, una sala riunione e, naturalmente, le aule per la didattica, ha la sua sede presso il palazzo del Re Pietro (palacio del Rey don Pedro), palazzo trecentesco in stile mudéjar che si trova nel cuore della città.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES