Sotterranei e Pozzo del Salvatore

Plaza del Salvador è intrinsecamente legata alla sede conventuale di San Marco, oggi sede di un centro culturale e dell'archivio comunale. In origine, l'edificio copriva copriva l'intera piazza, che nello specifico era occupata dal chiostro. Nel 1997 furono avviati degli scavi, che rivelarono l'esistenza nella piazza di ambienti sotterranei con soffitti a volta, parzialmente ricoperti da macerie.

Spicca la grande scalinata rinascimentale del patio, che collega il pianterreno con il primo piano: si sviluppa su tre rampe ed è coperta da un soffitto a cassettoni e rivestita da complessi elementi decorativi, con raffigurazioni grottesche e figure araldiche.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES