Porta del Sole

Torre albarrana, costruita con ogni probabilità durante il regno taifa mussulmano, come suggeriscono gli archi interni a sesto rialzato. Fu ricostruita nel Trecento in stile mudéjar utilizzando i caratteristici materiali di questo stile architettonico: conci, mura e mattoni.

L'ingresso è delimitato da un arco rialzato, iscritto in un secondo arco su cui compare un doppio fregio ad archi. Nel Cinquecento l'arco venne impreziosito da una figura con l'emblema della Cattedrale sotto la luna e il sole (da cui deriva il nome della porta). Le feritoie, i lucernai e i bastioni le conferiscono un aspetto militare, benché avesse una funzione più simile a quella di un arco di trionfo che non propriamente difensiva.

Presenta alcuni elementi estranei allo stile che la caratterizza, come i resti di un sarcofago paleocristiano e un busto classico di piccole dimensioni.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES