Ospedale del Nunzio

Si tratta di un esempio di architettura ospedaliera in stile neoclassico, eretta per volontà del cardinale Lorenzana a fine Settecento.

Costruita quasi in contemporaneamente all'Università Lorenzana, e per opera del medesimo architetto, Ignacio Haan, presenta con questa notevoli analogie formali, ma si distingue per la maggiore austerità.

L'ingresso è definito da un doppio portico al centro della facciata, con gallerie di archi sovrapposte, ciascuna a tre varchi. L'edificio di grandi dimensioni e proporzioni regolari si sviluppa attorno a quattro cortili interni. La pianta a croce è iscritta in un rettangolo, con la cappella contenuta nel corpo centrale a pianta ovale e coperta da una volta.

La facciata principale, rialzata grazie al basamento in pietra e articolata su due livelli, addolcisce il dislivello della strada. All'interno, merita una menzione particolare la scalinata principale, suddivisa in gigantesche rampe, che mette in comunicazione l'ingresso con la cappella.

L'interno è stato profondamente ristrutturato per adattarlo alle funzioni amministrative della Giunta delle Comunità di Castiglia-La Mancia.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES