Moschea del Salvatore

Le opere di restauro e valorizzazione dei resti della Moschea del Salvatore, di proprietà della chiesa parrocchiale di Santo Tomé cominciarono alla fine di maggio del 2004 e terminarono nell'aprile del 2005.

L'intervento da parte del Consorzio Città di Toledo si è concentrato, in particolare, nel cortile posteriore della chiesa omonima, con uno studio archeologico del sito, il restauro degli elementi strutturali (arcate, muri, ecc.), il recupero degli elementi ornamentali (elementi riconvertiti, capitelli, vasca, frammenti ornamentali, ecc.), la correzione dei danni causati dall'umidità alla cappella, che si trova in posizione intermedia e, infine, l'allestimento del complesso per renderlo accessibile al pubblico.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES