Eremo del Santo Angelo Custode

È l'antica cappella dei cappuccini, risalente al XVII secolo, dove viene custodita una straordinaria tela di Vincenzo Carduccio in cui è raffigurata la Trinità insieme all'Angelo custode. L'eremo si trova all'interno di uno storico podere (cigarral), che fu del marchese di Villena, prima di passare nelle mani del cardinale Sandoval y Rojas nel Cinquecento, che ne fece dono ai monaci.

La facciata del podere è del XVI secolo, presa dal palazzo di Munárriz: oggi è proprietà privata, con la casa rurale affittata in occasione di grandi eventi.

Una volta l'anno viene aperta al pubblico, in occasione della romería (pellegrinaggio), che in genere cade la terza domenica di maggio, la domenica dopo il pellegrinaggio de la Bastida.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES