Convento di San Gil

La sede dell'antico convento dei francescani scalzi fu eretta nel Seicento come seminario per i futuri missionari.

Dopo la sua alienazione nel 1835, il convento fu adibito a usi diversi: carcere provinciale fino al 1939, quartiere della Guardia Civil e infine stazione dei vigili del fuoco. Dopo l'ultimo restauro, oggi è sede del governo della provincia di Castiglia-La Mancia, con l'antica chiesa che è oggi la sala delle assemblee.

Il passaggio coperto che conduce all'edificio faceva parte del progetto che intendeva collegare il cornicione che costeggia il versante occidentale e meridionale della città con la via d'uscita a ovest.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES