Convento dei Carmelitani Scalzi

Nato da un progetto dell'architetto Fra' Pedro de San Bartolomé sul luogo in cui sorgevano diversi edifici nobiliari, il Convento dello Spirito Santo trovò la sua attuale collocazione nel 1643.

Alla chiesa, a pianta rettangolare e a tre navate, si accede da un ingresso formato da due corpi ed esclusivamente adornato dagli stemmi dell'ordine religioso. Le navate sono coperte da una volta a botte, mentre il transetto e le cinque cappelle delle navate laterali sono sormontate da cupole appoggiate a pennacchi.

Pannelli maiolicati del Settecento corrono sia lungo la navata centrale che lungo quelle laterali. I retabli provengono da altri edifici.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES