Chiesa di San Marco

Questa chiesa parrocchiale mozarabica, che da tempo non viene più utilizzata per le funzioni religiose, si trova sul luogo dove sorgeva la chiesa dell'antico convento dei padri trinitari calzati.

Questo grandioso tempio a tre navate separate da archi a mezzo punto, di cui quella centrale più alta rispetto alle altre due, risale al primo barocco toledano. È opera di Jorge Manuel Theotocópuli, mentre la facciata è da attribuirsi a Juan Bautista Monegro e, pertanto, ricorda quelle delle chiese di San Pietro Martire e di San Cipriano.

Alla fine del secolo scorso, il complesso fu ristrutturato e ampliato dall’architetto spagnolo Ignacio Mendaro Corsini per accogliere l'Archivio comunale di Toledo e il Centro Culturale San Marcos, portando in superficie i resti dell'antico convento che oggi sono visibili al pubblico.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES