Bagni arabi del Cenizal


Le opere di condizionamento dei bagni arabi del Cenizal, conservato nei sotterranei dell'edificio al numero 14 di calle Bajada del Colegio de Infantes hanno cercato di creare uno spazio aperto e accessibile al pubblico, attraverso un intervento di valorizzazione e un adeguato piano di recupero dei suoi elementi caratteristici.

L'intervento a cura del Consorzio Città di Toledo si è concentrato su due degli ambienti che compongono il bagno arabo o hammam: l'ingresso e il frigidarium (sala fredda). Le altre sale, infatti - lalidarium (sala calda) e tiepidarum (sala tiepida) – si trovano sotto gli edifici attigui.

Este sitio usa cookies de navegación, que recogen información genérica y anónima, siendo el objetivo último mejorar el funcionamiento de la web. Si continuas navegando, consideramos que aceptas el uso de cookies. Más información sobre las cookies y su uso en POLITICA DE COOKIES